Cerca
Close this search box.

Tessitura su ramo, upcycling


Tutte queste cose sarebbero state buttate.
Mi sto avventurando nel magico mondo della tessitura✨
Erano anni che volevo farlo ma non avevo mai tempo.
Ora so che il tempo c’era ma lo usavo male probabilmente
(tipo facendomi venire la gastrite stando su facebook a leggere commenti di melma😅)

Avevo timore ad iniziare perchè pensavo di dover comprare trestecento mila cose.
Paura infondata, perché il soppalco del mio laboratorio è fonte inesauribile di cose.

Cose che le persone mi donano
Cose che andrebbero buttate.

Scatoloni con gomitoli di lane vintage che appartenevano alla nonna del mio amico.
Rami secchi di mia madre e il suo “albero di pasqua” (LOL)
Filo di cotone da uncinetto che mi è stato regalato, mai usato perchè io non faccio a uncinetto.

In realtà avevo tutto ciò che mi serviva per iniziare a sperimentare una piccola tessitura,
ed era tutto lì, proprio sopra la mia testa.

Ma era il tempo che buttavo

Concludo con uno slogan da pubblicità progresso piena di enfasi:

“Non buttare via le cose…….
ma soprattutto…….
non buttare via il tuo tempo………”
(puntini di sospensione necessari alla lettura corretta dell’enfasi)

Prima prova di tessitura su ramo.
Ordito in cotone bianco da uncinetto
trama in lana gialla vintage.



post originale su instagram qui

ti potrebbe interessare

Cianotipia

EDERA. Erbe di prossimità in città

Edera, Ricamo su Cianotipo Questa Edera l’ho presa da un edificio abbandonato.Affianco, un cantiere in costruzione sta demolendo l’area e quel muro pieno di edera tra